Giro delle Fiandre 2022, Matteo Trentin unica tessera italiana? Incognite Moscon e Bettiol, quanto manca Colbrelli – OA Sport

Fosse stata la veglia del Giro delle Fiandre Da qualche mese, sicuramente, che l’Italia comincerà con una grande occasione per fare bene. Ad oggi invece, quando mancano tre giorni alla partenza della Ronde 2022, scrofa Quasi utopico penserò a un Bel Paese corridore nella top-5.

Il problema che ha colpito sonny colbrelli Il Giro di Catalogna va ovviamente al lato sportivo, con l’arresto cardiaco e la pausa obbligatoria per l’utenza Bahrain-Victorious. L’assenza dell’ultimo vincitore della Parigi-Roubaix se fa però la sentirò.

In più, in questa stagione, Ho problemi fisici per i corridori italiani sono stati infiniti: da Gianni Mosca anno Domini Alberto Bettiol, passando per david ballerinitutti atleti da classiche che, per un motivo o per l’altro, sono ben lontani al 100% dalla condizione e non sono in grado di tentare il colpaccio sui fiamminghi.

L’unica lettera che potrebbe giocarsi l’Italia a quanto pare essere Matteo Trento: la vittoria a Le Samyn ha portato un boom nel corridoio degli Emirati Arabi Uniti che ha accusato difficoltà ma successivamente alla Parigi-Nizza. Anche lui è lontano dal top, ritrovare il punto di fine febbraio/inizio marzo tra pochi giorni non sarà facile.

Foto: Lapresse

Add Comment