Il ‘4-1, è finita’ nella finale di Champions con la Juve, la passione di Maldini e l’ingaggio nodo: Asensio stuzzica il Milan | primapagina

“Asensio, 4-1, è finito”: i tifosi del Milano ricordano bene il tormentone social utilizazzato come sfottò per in giro i fan della Juventus, sconfitta nella finale della Champions League controllata dal Real Madrid nel 2017, al Millennium Stadium di Cardiff. Era il talento di Maiorchino subbbed dà appena 8 minuti al posto di connazionale Isco e aveva chiuso definitivamente la sfida, con uno splendido gol per decretare il poker dei Bianchi e l’amaro ko dei bianconeri. un sole 21 anni lo spagnolo, di origine olandese da parte di madre, se fosse imposto all’attenzione dell’intera Europa come unon dei virguti più talentuosi della nuova generazione.

IL FATTORE ANCELOTTI E L’IDEA DEL MILANO PER IL RILANCIO – Poi un brutto infortunio,

che ce l’ha fuori dai giochi per quasi una stagione, il covid e il fiume in campionato con il gol, prima dell’attesa ipotesi di rilancio sotto l’egida di Carlo Ancelotti: in questa fase 3. 4 Presenze, 10 gol e 1 assist per il classe 1996, che però non si sente al centro del progetto. proprio lL’ex tecnico rossonero potrebbe farsi un favore importante al club del proprio cuore: vieni presto oggi tuo Calciomercato.com infati, il Milan fa davvero sul serio per Asensio.

LA VERSATILITÀ E LA PASSIONE DI MALDINI – Prima scelta assoluta di Paolo Maldini e Ricky Massara, sEro nel ruolo di destro offensivo dello sterno Cosa ho detto trecuartista: l’affare è partita e l’ultimo turno che i rossoneri hanno ripescato dagli esuberi dei Bianchiè andata molto bene, vedere alla voce Theo Hernandez. Una vera e propria passione per il direttore sportivo della diavolo.

L’APPALTO DI SCADENZA E LA VOGLIA DI CAMBIARE ARIA – L’idea stuzzica e non poco: il contratto del 26 gennaio scade nel 2023la volontà è quella di Cambierò aria lasciando madrid a sentirsi se davvero protagonista me la destinazione rossonera sarebbe gradita. Gli ostacoli possono essere rappresentati dalla competizione europea e dal ingaggio nodo con l’eventualità Decreto Crescita, Punto a favore di dall‘cordo che andando a esauirsi e dal benedizione del maiorchino, attualmente valutato 25 milioni di euro. L’asse rossoneroblanca si scalda.

@AleDigio89

Add Comment