B – Continua a vincere Marino. Ronsini “Grande merito del gruppo”

Marino l’ancora è arrivata Nella partita per riprendersi, sarà giocato dopo la sua morte contro il Pomigliano, il club del presidente Sante Marfoli ha battuto il Pomigliano 3-2. “Abbiamo vinto i primi due set in modo simile, dominando la parte centrale e poi dando la zampata finale dopo la rmonta avversaria – racconta coach Francesco Ronsini – Abbiamo commesso davvero pochi errori, mostrando lucidità nei colpi d’attacco e vincendo quasi sempre gli scambi lunghi. Nel terzo e quarto set commettevamo un po’ mentalmente un errore troppo che in questa categoria non è perdonato. Nel tie-break, però, i ragazzi hanno avuto una bellissima reazione e dimostrando una forte volontà di vittoria avevano cambiato campo sull’8-4 e avrebbero potuto sfruttare il match a favore. Sono usciti da un momento di difficoltà con contro un avversario esperto mettendo in mostra energia e personalità. C’è un pizzico di amarezza per non aver conquistao il successo pieno, ma anche soddisfazione per la terza vittoria consecutiva”. A striscia che rappresenta un segnale chiaro, secondo Ronsini: “Siamo sulla strada giusta, significa che abbiamo fatto un lavoro molto buono in palestra e il frutto di questo sta nei risultati attuali, ma ora dobbiamo fare ancora di più. La differenza la fa la squadra perché i singoli escono solo quando se mettono a disposizione del gruppo e non è un caso che l’ultima partita ho fatto tutti i sei change possibili”. Domenica i marinesi saranno di scena sul campo del Meta: “In Campania sono sempre trasferte faticose sia technicalmente que logistico, ma cercheremo di porre ache lì il nostro dna pallavolístico. Meta è una squadra che abbina elementi giovani ed esperti. Anche il pappagallo Puntano molto sul collettivo, si affronteranno due squadre simili in questo senso. classificarlo? Ne abbiamo saputo più volte, non importa: il termometro è la prestazione della Squadra. La nostra carica dipende da noi stessi. Il morale è stato sempre alto e gli ultimi risultati ci stanno dando solo ulteriore consenso. Il gruppo sta imparando ad affrontare e sobre el difficoltà”. Il tutto perseguendo la filosofia ormai “storica” del Pallavolo Marino: “Facciamo la B con molti ragazzi dell’Under 19 e qualcuno dell’Under 17. È la conferma di come il nostro club sia ormai leader nel settore giovanile maschile. Basti penserà che i giovani che non fanno parte della prima squadra e che sono dell’Under 17 stanno dominando anche il campionato di Prima divisione e sono prossimi alla promozione in serie D”.

Add Comment