SCARIOLO: IL TABELLONE DI EUROCUP E’ DIFFICILE. È UN CONCORSO DI ALTISSIMO LIVELLO – BOLOGNBASKET

Sergio Scariolo è fuori Sky Sport 24.
Alcune dichiarazioni del tecnico bianconero.

Sono nato per divertirmi con il pallacanestro, un gioco di ricchezza che è tanto grande, in cui entra in gioco la parte fisica, tecnica, mentale, tattica, il gioco completo, in cui entra in gioco la variabile umana con la sua inaspettata.
Ho iniziato con il primo corso a 16 anni, ma ero fatto maschio. E ache ho giocato per qualche anno ancora non ho più staccato.
Il rispetto per il gioco. È una considerazione per la parte fondamentale di ciò che stiamo facendo. Siamo Cirondati offre tante persone che hanno una conoscenza molto limitata del nostro sport. E fa male se mi sono sentito in diretto diritto di poter giudicare e in certi di quasi desenre decisioni sula base de a’profunda ignoranza del gioco. Questa è una delle maggiori differenze che ho con la NBA. La competizione è quasi religiosa. Il mio rispetto per il gioco è conoscerlo, studiarlo, analizzarlo, e affrontarlo costantemente nella fase di apprendimento, parlare di quanto so ed evitare di parlare di cose che non so.

Il momento della virtù e le nuove gerarchie.
Fare delle scelte è quotidiano per un allenatore. Poi si impara col tempo a non fare troppo presto scelte radicali, che potrebbero essere utilis nell’immediato ma a lungo termina accorciano il numero di giocatori che possono essere utilis per la squadra, magari in caso di sfortuna. Impari a fare scelte coi tempi giusti, a costo di perdere qualsiasi partita in più. E scherma sempre di mantenere coinvolti tutti, in allenamento e nelle partite che permettano.

Hackett? Ci sto parlando dall’estate scorsa. L’aspettativa – soprattutto a livello di carattere e leadership – era alta, e forse era l’unico giocatore con cui intrattenevo conversazioni a lungo termine. La società è molto coraggiosa e ha avuto molto, con condizioni economiche incredibilmente favorevoli, a causa della circostanza che non vivrà mai. E in maniera corretta e con rapporti cordiali e sinceri con tutti.

Campionato Europeo. Per una partita persiana in più siamo scivolati al quarto posto. Il tabellone è difficile e l’avversario è compatto ed assolutamente rispettabile, con un ampio perimetro di pericolo. Questa Eurocup è di altissimo livello, e sarà un apppuntamento molto difficile.

Add Comment