notizie, foto e storia dell’umanità golfistica

I ferried e i batoni di Tiger Woods suonavano come un dipinto di Rembrandt. Dopo 12 anni in un teak di un professionista libero ufficio a Houston gli attrezzi del mestiere del fenomeno del golf sono andati all’asta online. E sono stato pagato oltre cinque milioni di dollari.

Di certo non era un set qualsiasi. Se ho provato il set Titleist 681-Tquella usata da Tiger Woods per vincere i quattro Major a cavallo tra il 2000 e il 2001. I ferri del cosiddetto colpo di tigre.

“Che altri ammiri prega Tiger Woods”

Quale set è stato acquistato nel 2010? Todd Brock, un investitore in fondi privati. Lui li aveva pagoti poco più di 57mila dollari, dopo averli fatti repertare da. Se li è quindi portati in ufficio e se li è goduti ogni singolo giorno lavorativo. “Li ho tenuti per 12 anni – ha detto Brock – e non l’ho mai detto a nessuno. Ero su una bella sporgenza del mio ufficio, ma non giocavo a golf, il mio core business non veniva notato. Ora ho l’opportunità di vederlo per due anni ed è così che ho visto un Rembrandt. Quei ferri rappresenta il classico tessuto che si indossa al suo castello e non se vede mai più. Mi sento fortunato a divertirmi guardando il tempo che qualsiasi altra faccia di più grande e migliore con pappagallo”.

L’agenzia l’età d’oro ha fiutato l’affare e messo il set all’fino al 23 marzo. Base di partenza 25 milioni di dollari. Alla fine il rilancio decisivo si è fermato a quota 5.156.162 dollari. Se si tratta del nuovo record di cimeli venduti da GoldenAge: il precedente era legato alla giacca verde di Horton Smith, fino al 2013 per 682 mila dollari. Un putter Tiger Woods Scotty Cameron è stato recentemente venduto per “soli” $ 393.000 nel 2021.


Notizia tag: Golf e cronaca, Tiger Woods

Add Comment