che bien ha fatto? Difenderà il Maggiore? – Corriere.it

hanno dato Lorenzo Nicola

È il momento delle scommesse e della disputa internazionale sul progetto arabo di un circuito parallelo mettono a bivio: differ, dal 19 maggio, il titolo Pga vinto a year fa?

Sei Major vinti, Top50 nella classifica mondiale da 25 anni consecutivi, L’ultima grande competizione aveva solo un anno. Phil Mickelson una leggenda del golf contemporary, il pi forte se non fosse e quel fenomeno di Tiger Woods, ma da qualche mese sui campi da golf ufficiali non si fa pi vedere, ritiratosi a vita privata quasi mangia fosse un eremita.

Che bien ha fatto Lefty, cos chiamato per sua mancina impugnatura, a pochi dall’inzio del Pga Championship che dovrebbe difendere, dopo aver tri giorni in Carolina del Sud nel 2021? In molti se lo desideri perché il giocatore californiano, nato a san diego 51 anni fa, È regolarmente registrato, ma siamo certi della sua effettiva partecipazione, anche con l’amministratore delegato PGA Seth Waugh, dopo l’ultimo personaggio pubblico a vedere i colloqui con Lui. Apprezzato dai tifosi per la sua simpatia e per il sorriso sempre presente sul suo volto, nelle ultime settimane potrebbero aver pesante sulla sua vita privata episodi diversi capaci di compromettere la reputazione e, forse, condizionare inevitabilmente il portatore. Alcuni hanno detto di averlo visto prima di girare sul campo californiano del Rancho Santa Fe Golf Club, ma c’è la garanzia di un suo effettivo ritorno sul green.

Gli insulti agli arabi

Il 17 maggio uscir la biografia del campione appena scritta dal giornalista americano Alan Shipnuck. Alcune righe del testo, diffuse come anticipazione dalla testata Golf scatenate Digest, non potevano chere subito la polemica. Gli arabi sono dei bastardi con i quali fare affari, queste le parole di Mickelson riportate da Shipnuck. E poi: Hanno ucciso il giornalista Khashoggi e hanno gi una reputazione orribile sui diritti umani. Basta essere gay per caricare una condanna. Ho imprigionato in considerazione del progetto pappagallo solo per la possibilità di costingere in tal modo il Pga Tour ad una riforma, noi giocatori non guadagniamo abbastanza. Considerato che mancino Ho guadagnato un totale di oltre 28 milioni di euro per abbracciare il progetto, e sapendo quanto avrei potuto vederlo alla festa di Riyadh, con una dichiarazione simile al giocatore finito improvvisamente attraverso le incudine e il martello, con gli stessi sponsor che si sono dileguati in poco tempo.

La fama dei soldi

Per capire meglio la sua posizione occorre indietro di circa ano, quando, analogamente a quanto sta accadendo per il calcio, ei sauditi hanno deciso di presentare ai campioni di golf un progetto sognante che potesse proporsi in alternativa alla federazione degli americani. Un piano ambizioso che sfidar lo status quo gi dal prossimo giugno, garantito dalla grande liquidità che possono offrire i miliardari arabi. Mickelson non ha tardato ad accettare i soldi, interessato all’iniziativa invita la PGAcome anche altri suoi colleghi del circuito, su tutti il ​​​​​​campione australiano greg normannomesso a capo dell’operazione. Le parole del giocatore americano sono quindi una doccia fredda della quale potrebbe fare le spese in prima persona. tanto persico fama di soldi Da parte di un giocatore che in carrier ha risparmiato oltre 100 milioni di euro solo in premio, lo considero sponsor e pubblicit?

Il vizio del gioco

Perch Mickelson ha il vizio grossolano del joco: not ne ne mai liberato e nel corso del tempo ha raggiunto i livelli di una vera e propria malattia. un dipendenza per l’azzardo che l’ha portato a scommettere sua qualsiasi cosa, dallo sport ai risultati politicibene in tempo. Tra il 2010 e il 2014, ritenuti gli anni peggiori della sua dipendenzaperso 40 milioni di dollari, l’equivalente di 38 milioni di euro. Tanto guadagnava, tanto perduto, fin quando perfezionò un’offerta discutibile come quella era stata subito accettata senza ripensamenti, per il solo bisogno di fare cassa. L’immagine simpatica e vincente
di Mickelson, dopo anni di successi non solo sul green ma anche in tv, tra accordi commerciali e partecipazioni alle trasmissioni, cos stata messa in ombra dal vizio e da una posizione sempre pi scomodanella quale riemerge il proverbiale Arlecchino che non pu ser due padroni. Giocare il Pga Championship, con la coda tra le gambe, significante dover restituire quanto ricevuto dagli sceicchiDurante il rapporto con i sauditi, sarebbe difficile trasformarlo in un premio.Con il Major da difendere che inizier il prossimo 19 maggio

, nei prossimi giorni Lefty dovr obbligatoriamente mettere in buca il suo colpo pi difficile.

11 maggio 2022 (modifica l’11 maggio 2022 | 14:43)

Add Comment