Golf – Campionato Pga, Thomas trionfa con una run da record

Il Cileno Pereira crolla nell’ultimo turno, gli americani recuperano 7 colpi e piegano allo spareggio Zalatoris

Con un finale irresistibile, Justin Thomas ha battuto un record per 14 mesi e ha conquistato il campionato PGA. A Southern Hills (Oklahoma) lo statunitense con un ultimo giro di 67 ha ottenuto il primo posto con Will Zalatoris, poi superato allo spareggio. Dopo il terzo giro aveva sette colpi di ritardo dal leader, il Cileno Guillermo ‘Mito’ Pereira, crollato con un finale di 75 che lo ha relegato al quinto posto.

Registrati

Per Thomas è il 15° successore in gara, l’ultimo doveva arrivare nel 2021 al Players Championship. “E’ stata una giornata strana – ha commentato – Ancora non riuscivo a credere di essere ai play-off”. Ottenne il successo de il 29enne e eguagliò il record della più grande rmonta vincente in un ultimo round, fino alla fine ad allora detenuto dall’unico John Mahaffey, vincitore del PGA Championship nel 1978.

Stampa

Il golfista di Louisville (Kentucky) ha perso la differenza nella seconda bocca dello spareggio, al par 4 del N.17. Il suo drive è aterrato direttamente sul green, quello di Zalatoris si è fermato fuori, vicino al bunker. E la differenza è che ci provo se confermo di avere 18 anni, quando ne ho 2 se sono assicurato il par.

Per Thomas sono arrivati ​​​​​​anche io ho realizzato Tiger Woods. “Congratulazioni a Justin! È rimasto coerente fino alla fine.”

Add Comment