Golf, Mickelson va con gli arabi: rottura con la PGA

Il sei volte campione major parteciperà a questa seriena al primo della nuova superlega torneo. “Intorno a fare ciò che amo”

Phil Mickelson ha deciso di sposare la nascente super lega finanziata dall’Arabia Saudia. Un terremoto, annunciato, che scuote il mondo del golf. Il primo evento è previsto per sette giorni al Centurion Golf Club vicino a Londra. Solo 48 giocatori, tre giri per un totale di 54 buche, nessun taglio e quindi premessa per tutti. Il montepremi è 25 miloni euro di cui 4 destinati al vincitore. Mickelson si unisce a Dustin Johnson nei panni di alcuni dei veterani europei – Sergio Garcia, Lee Westwood, Ian Poulter – che hanno deciso di sanzionare e qualificarsi dal PGA e DP World Tour per monetizzare rapidamente con gli arabi. Mickelson ha detto che intende ospitare le Majors, il primo dei quali, gli Us Open, è in programma la setimana a Brookline, vicino a Boston. Da vedere se potrà farlo.

la comunicazione

Questa la comunicazione dei sei maggiori campioni, apparso sui suoi canali social: “Prima di tutto, vorrei scusarmi di new con le molte persone che ho offeso e ferito con i miei commenti qualche mese fa. So di aver fatto errori nella mia carriera sia con le parole che con i behavior. Accendi il tempo e riflette il suo me stesso è stato qualcosa che mi ha reso più umile. Sono nuovo per iniziare a dare la priorità a tutte le persone che mi amano e lavorano per avere una versione migliore di me. Ho thick questo tempo con mia moglie Amy ei miei cari. Sono coscienziosamente impegnato in una terapia continua e mi sento in salute e più in passo. Riconosco che ho una longa strada da fare anchor, ma affronto il lavoro che ho davanti. Presto tornerò a giocare a ciò che amo, ma dopo 32 anni questa è una nuova ripartenza. Sono incredibilmente contento che questo concerto e il PGA Tour non siano usciti con me. Penserò di doverlo ripristinare in questo modo, ma ora è presto per via di questa nuova opportunità. Non vedo l’ora di iniziare con il LIV Golf e apprezzo chiunque sia coinvolto. Voglio anche giocare i Major. In modo che nessuno potesse essere d’accordo con questa decisione e avere opinioni sulla diversità e capisco. Sono molto grato per il supporto del mio fan, partner, amici e compagnia“.

Add Comment