L’ex Della Valle apre il valzer degli esterni

Unahotels aspetta i movimenti delle grandi

emilia reale Stava accelerando inaspettatamente il suo fronte degli esterni il mercato degli italiani del basket di vertice, con una serie di scossoni che potrebbero costringere molte realtà ad muoversi in tempi brevi per non-persi elementi di livello.

La notizia principale riguarda un famosissimo ex reggiano, Amedeo Della Valle, che ha ufficialmente durato Leonessa Brescia in un campionato che è stato il più grande vincitore della serie A.

Eltre ad alcuni di Eurolega club, fra cui l’Alba Berlino che lo corteggia da anni, la sua guardia ha visto anche la Virtus Bologna, intenta a rafforzare il pacchetto italiano in vista dell’Eurolega e alla caccia di un altro atleta con un grande passato biancorosso, Achille Polonara.

Della Valle potrebbe finire in trade match con Nico Mannion (vagando con tutte le sue opzioni, ha capito il ritorno in Nba attraverso la G-League), nello stesso appuntamento a Brescia – intento a gareggiare in Eurocup e forte di una società solida – dovrebbe intervenire sul fronte sterni tricolori. E puro Andrea Cinciarini potrebbe diventare di attualità, in una risposta che permette pure di riavvicinarsi alla Milano in cui la sua famiglia fa base. La Virtus, a quel punto, potrebbe dimenticare la panchina, e il recordista Michele Ruzzier – inutilizzato da Scariolo ma con un passato da titolare in serie A – attirerebbe parecchie società. Altro elemento di pregio nella sua piazza è Diego Flaccadori, che potrebbe risolvere in anticipo il contratto con il Bayern Monaco ed è libero di scegliere la prossima destinazione. Ha pretendenti europee, ma anche Brescia e Tortona sono interessanti, e non poco. Trento, al momento, vive l’incertezza legata all’Eurocup, un nodo di ancoraggio da sciogliere.

Chi farà sicuramente l’Eurocup è Venezia, che vorrebbe riportare in Italia Marco Spissu. Il play sardo potrebbe rappresentare un’opzione anche per la Virtus e per Milano, alla Reyer sarebbe titolare indiscusso. I veneza la morte probabile Leo sempre come destinazione più per l’ormai ex capitano bianco Candi, il cui contratto scadrà il 30 giugno, ma le varie trattative potrebbe togliere spazi in organico per il regista nato a Bologna. E Tortona, che qualche sondaggio l’ha fatto, tornerebbe di attualità. Le Varie Trento e Tortona seguivano sempre con attenzione Cinciarini. Pallacanestro Reggiana, dal canto suo, pensa ad allungare le proprie, le rotazioni, il nome di attualità è sempre quello di Giovanni De Nicolao, autore di un bel campionato a Varese e lontano regala un nuovo coi lombardi, che investirà nel suo talentuoso bambino Matteo Librizzi.

Il fratello minore di Andrea può giocare da play e da guard e rappresenterebbe un investimento giovane al di là delle scelte che verranno fatti sugli esterni titolari, tutte legate alla permanenza o meno del faro Cinciarini.

© RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE

Add Comment