UFFICIALE: RESCISION TRA BRESCIA E DELLA VALLE – BOLOGNBASKET

Germani Brescia comunica l’accordo con l’atleta Amedeo Della Valle per la risoluzione consensuale del contratto che lo ha lasciato in eredità al club bianconero. Al termine di una stagione intensa e produttiva, culminata nella conquista del titolo di MVP del campionato, la società, che ha restituito secondo l’augurio del giocatore di provare nuove esperienze, desidera ringraziare il giocatore per l’aporto dati alla squadra in un campionato destinato a restare negli annali del basket bresciano e augura la sua grande fortuna per il proseguimento della carriera.

“Siamo orgogliosi di vedere Amedeo in condizione di dimostrare il proprio valore, recuperandolo come atleta e permettendomi di disputare la tappa principale della propria carriera – afferma Mauro Ferrari, Amministratore delegato di Germani Spa -. Ad Amedeo auguro di trovare la migliore collocazione possibile da lui desiderata in un ambiente europeo”.

“L’incredibile palcoscenico sta per finire, porta anche la firma di Amedeo, che se era un professionista di altissimo profilo, un professionista e una persona in grado di portare non solo il suo talento, ma in generale la sua professionalità al servizio della squadra – le parole di Alessandro Magro, allenatore dei Germani Brescia -. Se hai il permesso per compilarlo e non come staff tecnico cercheremo di metterlo in tutte le condizioni possibili per ottenere la possibilità di contestare l’incredibile palcoscenico che è successo, che ha concesso Lui di Ambire a un livello europeo maggiore e non conquisteremo la nuova possibilità di partecipare a una competizione europea. Il nostro rapporto è estato eccellente e ache io desidero augurargli tutto il meglio, perché è un ragazzo che si merita le migliori soddisfazioni possibili”.

Della Valle ha sfruttato la stagione 2021-2022 raccogliendo cifre incredibili: in 31 presenza, infatti, la guardia piemontese ha segnato 18.0 punti (con 54% nel tiro dovuto, 39.9% nel tiro da tre, seconda nella classifica di capocannoniere del campionato), 2,6 rimbalzi e 3,8 assist in mezza partita, con una valutazione media di 19,9 (terzo nella speciale classifica di specialità). La guardia piemontese, inoltre, ha aggiornato la propria l’apice della sua carriera per punti segnati in una singola partita (34 punti il ​​​​​​27 dicembre scorso sul campo della Nutribullet Treviso), per valorazione (38, sempre nella sfida del PalaVerde), per rimbalzi difensivi (7 rimbalzi catturati nella gara contro la Vanoli Cremona dello scorso 19 dicembre) e per più/meno (+39 nella partita casalinga contro Reggio Emilia dello scorso 16 aprile).

Ufficio Stampa Pallacanestro Brescia

Add Comment