A1 Femminile – Umana Reyer Venezia, Martina Fassina è orogranata

L’Umana Reyer comunica con piacere che Martina Fassino Ci sarà una giocatrice della prima squadra femminile per la estagione 2022/23. Questo infatti ha raggiunto l’accordo tra la società orogranata e l’atleta nato a Castelfranco Veneto il 7 aprile 1999, cresciuto di 183 cm a San Martino di Lupari (con un anno di esperienza nel settore giovanile Reyer), con la cui maglia ha stato esordito in serie A1 nella stagione 2015/16.

Dopo tre tappe con la prima squadra del club padovano, grazie alle due finali anche nel campionato di A2, nel 2018/19 Martina Fassina è passata allo Schio, con cui ha disputato le tappe di A1 ed EuroLeague Donne. Nel 2020/21 il trasferimento in Polonia, al Lublino, con il rinnovo dello scudetto finale e una nuova esperienza in EuroCup.

Ha sempre fatto parte della Nazionale giovanile italiana, da under 16 a tutti under 20, conquistando i Mondiali argentini under 17 nel 2016, il bronzo in Europa under 16 nel 2015 e l’oro in Europa under 20 nel 2019. lo scudetto con Schio nella stagione 2018/19, grazie a Supercoppe italiane, sempre con le orange, nel 2018 e 2019, e l’Oscar del basket Reverberi nel 2018 come miglior giocatrice italiana.

“Sono molto entusiasta di iniziare questa avventura con Reyer e chiamo la società per l’opportunità di godermi al meglio – la prima parole di Martina Fassina – Sono felice di tornare in Italia dopo anni in Polonia, sono felice di entrare in Gioco in una squadra con obiettivi importanti come Venezia e sono molto carica. Ho già fatto un anno nel settore giovanile Reyer e ho un bel ricordo dell’ambiente, la Reyer è una grande società dove tutti ambiscono ad andare a giocare. Ho già avuto modo di conoscere telefonicamente l’allenatore Mazzon che avevo già trasmesso emozioni positive. Dell’attuale staff conosco Davide Rocco, vi racconto tutto se all’improvviso sono molto disponibile, percepisco che c’è un’emozione comune per l’inizio della prossima tappa”.

Add Comment