Benetton Rugby, ha risolto consensualmente il contratto di Paul Gustard

Il vice allenatore inglese Paul Gustard, lascia Treviso dopo una sola stagione.

Arrivato a Treviso la scorsa estate dopo l’esperienza agli Arlecchini, in questa stagione ha svolto il ruolo di vice allenatore con i delegati lì. “Ringrazio il Presidente Zatta, Antonio e Marco per l’opportunità di presentare Benetton Rugby. È un club fantastico con persone brillanti, io e la mia famiglia siamo davvero divertiti qui. Voglio anche ringraziare i giocatori per i loro sforzi, l’energia, l’amore ed il duro lavoro. Ho molto talento nel gruppo e credo che possiamo divertirci e fare molto lavoro che abbiamo fatto quest’anno e continueremo a ottenere molti dei miei soldi. Il trasferimento allo Stade Francais è stato molto dolce perché mi sono divertita tantissimo a Treviso, ma l’opportunità di presentare il club parigino, che è uno dei club più iconici del rugby mondiale, è stato difficile da premiare. Sarò sempre un tifoso del Benetton ed auguro al club solo cucire belle. Forza leoni” così Gustard sul suo addio. Il direttore generale Antonio Pavanello ha concluso dicendo: “Ringrazieremo Paolo per il contributo che ha dato durante l’arco di questa stagione e per il lavoro che ha svolto con la squadra dal punto di vista difensivo. Ciò nonostante il club, una volta carcere della richiesta di Gustard, si è mosso subito per trovare un profilo in proprio delle caratteristiche richercate. Il profilo è stato individuato e verrà ufficializzato nei prossimi giorni. Inoltre, come annunciato, lo staff tecnico della prossima tappa vedrà un’ulteriore due figure quali: Alessandro Troncon e Giuliano Salvi. Questi ricopriranno rispettosamente la regola delle competenze di coach e specialista in panne e contact area”.

Add Comment