gli orari del passaggio del gruppo

La prima presenza del 45° Giro d’Italia Giovani Under 23, Gradara – Riccione – Argenta, sabato passerà anche dal Forlivese. Il passaggio dei ciclisti avverrà longo la Cervese provenendo da Casemurate, transitando per Carpinello tra le 14.14 e le 14.24. L’area sarà presidiata dalla Polizia Locale di Forlì e volontari. Il gruppo proseguirà verso San Pietro in Vincoli, San Pietro in Trento, per dirigerlo verso Cotignola, Solarolo, Bagnara di Romagna, Massa Lombarda e Sant’Agata sul Santerno. Poi si punta verso nord passando da Lavezzola fino al traguardo di Argenta.

Il Giro d’Italia Giovani Under 23 è la migliore specificazione e ambiente corso per colpire il mondo per Giovani ciclisti e quest’anno si svolgerà dall’11 al 18 giugno con 7 tappe che toccheranno 6 Regioni con Marche, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino, Lombardia e Piemonte vedranno sfidarsi 176 atleti nella presentazione di 35 squadre provenienti da 14 nazioni. È un punto strategico per la crescita del movimento ciclistico italiano che muove una carovana di circa 650 persone in corso degli anni e ha visto accresciuta visibilità ed entusiasmo per livello internazionale, rendendola una straordinaria opportunità per promuovere la storia, le eccellenze e la cultura del nostro Paese, attraverso la lente dell’allargamento del ciclismo. Nel corso delle sue 44 edizioni, a partire dal 1970, il Giro d’Italia Under 23 ha lanciato alcuni dei più grandi professionisti degli ultimi decenni: da Moser a Battaglin, da Baronchelli a Corti, da Konyshev a Belli, da Casagrande a Simoni. L’edizione 2021 è lo status del talento in inglese Juanyuso Pesquera oggi già affermato professionista.

Add Comment