Mauro Sanchini ha l’idea chiara

11 giugno 2022

Il commentatore di Sky Mauro Sanchini fa il punto dopo la prima metà stagione della MotoGp senza Valentino Rossi

Mauro Sanchini al microfono di Oasport ha preso atto del bilancio del gol del primo Mondiale di MotoGP senza Valentino Rossi: “Penso che sarà inevitabile che se ti senti a modo tuo, dopotutto abbia utilizzato il vettore a colonna di questo sport che per 26 anni ha Riempito circuiti, vinto gare e titoli e segnato a vera e propria era Valentino era in giro per la MotoGP, era un personaggio che si era riunito in se tre generazioni di appassionati, e quando una figura simile se ne va, non è facile iniziare”.

Il calo di presenze al Mugello: “So bene che abbiamo assistito a Mugello con meno presenze del solito, e non poteva che essere così, ma dall’altro canto Le Mans il pubblico was vastissimo y il 20-30% tutto con magliette o cappellini di Valentino Rossi e credo che sia molto bello, anche se i francesi sono diventati un campione del mondo come Fabio Quartararo”, ha riferito il commentatore di Sky.

Pecco Bagnaia, una delle sue maggiori possibilità, ne ha affinato l’uso: “A questo punto so di dover acquistare una versione cartacea. Recupererò 66 punti dalla vetta è davvero complicato. Recoveri ad un Fabio Quartararo di questo livello rende tutto ancor più arduo. La sua stagione procede in un modo davvero particolare. C’è una moto eccellente, la migliore del lotto, c’è uno stile di guida perfetto e quando è in giornata non si batte. Però, ed è un grosso ” però”, in questa annata ha commesso qualche errore troppo, e non è lui. 2021, è stato un po’ destabilizzato”.


©immagini false

Add Comment