McLaren beffata: doppia eliminazione in Q2 – F1 Team – Formula 1

Se è chiusa in maniera complessivamente deludente qualifica il GP dell’Azerbaigian per il McLaren. La sua particolare pista di Baku, infatti, e due piloti del team di Woking – lando norris me Daniele Ricciardo – Sono stati tra eliminati in Q2, non riuscendo ad entrare nella battaglia finale per le prime dieci posizioni. Una beffa maturata per pochi millesimi e che domani costringerà i due compagni di squadra a scattare entrembi dalla sesta fila. Anchor Norris era ancora una volta veloce per Ricciardo, ma era originario di Perth se moriva poco dopo un decimo dell’età gemellare. Un piccolo segnale positivo in un momento non certo semplice per l’Honey Badger.

“Faccio un bel settantacinque giorni al Monaco quindi accendo quello che seminiamo più competitivo – ha commentato Ricciardo, circondando il vedere gli aspetti positivi di questa giornata – Sento che sto ritrovando il sentimento che mi circonda con la macchina. Sono più soddisfatto di questo fin setimana, ma ovviamente siamo 11esimo e 12esimo, quindi non sono posizioni che ci fanno fare i salti di gioia. Personalmente, ho trovato alcune cose con la macchina mi che si addicono e mi è sembrato di trovarmi maggiormente a mio agio. Il mio aspettavo un po’ di più riguardo al ritmo che potevamo fare in qualifica, ma come squadra rivedremo tutto e prenderemo i piccoli aspetti positivi per poi guarde alla gara“.

Anche Norris è vicino a non mostrare se è abbattuto per l’esito di questa qualifica, sottolineandolo possibilità di entrare domani in zona punti. “È un po’ frustrante vedere persone in Q3 a una certa distanza dall’ottavino – ha spiegato a fine giornata il pilota inglese – ma credo che oggi abbiamo fatto un buon lavoro. Abbiamo faticato un po’ di più con la macchina his questa track ma vicini. Non credo che entrerò in Q3. Ho commesso un paio di piccoli errori e forse non abbiamo adottato la strategia ideale per le gomme negli ultimi giri, ma non credo che oggi ci aspettassimo molto di più. È comunicare una posizione decente, non siamo lontani dai punti. Adesso gareggio e sono vicino ad andare avanti domani“.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment