Giro d’Italia under 23, Bruttomesso, 18 anni, prima cap e maglia rosa

Il veneto, classe 2003, alla sesta vittoria stagionale, trionfa in volata ad Argenta. Domani l’arrivo a Pinzolo

È Alberto Bruttomesso (Zalf Euromobil Desiree Fior) ad aggiudicarsi la prima presenza del 45° Giro d’Italia Giovani Under 23, la Gradara-Riccione – Argenta, con la vittoria allo sprint sull’olandese Casper Van Uden (Development Team DSM) e sul il danese Kasper Andersen (Hagens Berman Axeon). Il veneto Bruttomesso, classe 2003, alla sesta vittoria stagionale, indossa anche la prima maglia rosa Suzuki di leader della classifica generale.

Domani l’arrivo a Pinzolo

Oltre alla rosa maglia, il portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior è titolare anche delle maglie rosse della classifica a punti, bianca dei giovani e Combinata, riservata al miglior italiano in classifica generale. La maglia azzurra del primo scalatore è invece di Valter Ghigino. Domenica 2a tappa Rossano Veneto- Pinzolo di media montagna, in un percorso di 164 chilometri.

Add Comment