Calendario F1 2023, il GP del Sud Africa è un po’ vicino

Portalo non solo da Las Vegas Novità nel calendario Formula 1 2023. La gara più in vista del prossimo anno è una certezza, mentre potremmo diventarelo nei prossimi mesi il ritorno del Sudafrica.

Dì una Formula 1 in giro per il continente africano se parli di tempo e Stefano Domenicali non ha perso l’occasione di ammetterlo in prospettiva in tale guida del campionato.

L’attesa diffusa di Sky Sports News ha regalato a Domenicali una trasferta a Johannesburg contro il promotore del futuro GP del Sud Africa. Appuntamento che di ogni altro ha sottolineato più nel calendario di Lewis Hamilton.

Sarà ancora Kyalami, oggetto di adeguamento del circuito, la sede che ospiterebbe 30 anni da lontano, il week end di gara. Nel 2023 la corsa a Città del Capo sarà sicuramente la Formula E, come annunciato secondo l’accordo.

Calendario 2023, 24 eventi e variabile Cina

Arrivare all’accordo tra F1 e porterebbe il promotore Calendario della prossima tappa con un numero record di eventi, 24 Gran Premi.

Dati assolutamente soggetto a correzioni, visto il variabilità dello scenario cinese, dove la politica zero-Covid fa sì che si possiedono lockdown anche in presenza di pochi quasi in rapporto alla popolazione. Shanghai ha visto nel mese di marzo e più un lungo lockdown, un fronte di irrisori rispetto ai numeri di contagio e una popolazione di oltre 14 milioni di persone: circa 20mila i nuovi positivi al Covid-19 al giorno e in assenza di morti al coronavirus.

L’incertezza intorno al GP di Cina riposzionerebbe il calendario a 23 gare. Un sogno che la Formula 1 ha fatto quest’anno, per via dell’annullamento del GP di Russia e dell’accertamento di una valida alternativa finanziaria alla sub-entrare.


Add Comment