Latifi: Last Dance a Montreal – F1 Piloti – Formula 1

Un’ultima gara da vivere davanti al pubblico del cugino di casa di Farsi riporta: Nicola Latif sembra essere ormai arrivato al capoline della sua prima avventura in F1. Il pilota canadese è stato strepitoso nel 2020 al volante della Williams, avendo segnato per la prima volta un anno in Ungheria dove giunse in settima posizione, un piazzamento nella top-10 replicato subito dopo nella ‘non’ gara di Spa che vide George Russell festeggiare un secondo posto Grazie per una performance che è prevista per la prima volta in Qualify your track.

Dopo un 2021 promettente il 2022 ha ma decisamente messo alla saloon il pilota classe 1995, passato agli onori della cronaca più per l’Annuncio dell’incidente di Abu Dhabi che per altri risultati o prestazioni offerte in pista. In questa tappa Latifi è protagonista di numerosi incidenti e non è giusto avere il pass del compagno di boxe Alexander Albon, capace di portare la Williams in punti zona a debita occasione.

Secondo quanto riportato da diversità testate, su tutte notizie di corse365 me ziggo sporta Montreal Latifi disputerà l’ultima gara al volante della Williams prima di lasciare il sedile in partenza dal Gran Premio di Gran Bretagna in programma a Silverstone ad Oscar PiastriPilota Alpine in prossimità del sistema dopo.Abbiamo visto i primi colpo F3 e F2 nel 2020 e nel 2021.

Il pilota australiano è in ballottaggio con Fernando Alonso Per il successo di Esteban Ocon in Alpine nel 2023 sarà finalmente possibile accumulare e vedere per primi km in F1 che potrebbero essere dati ai vertici della Scuderia francese e successivi elementi della valutazione in un mese di Luglio che ne preannuncia la bellezza di quattro stagioni durante la pausa estiva (se correrà infatti a Silverstone, in Austria, in Francia e in Ungheria). Alonso ha detto, infatti, che la decisione sul suo futuro sarà imprigionata nella sua tenuta. Un possibile sistema per il dovuto turno per qualificare la scelta della Alpine ricadesse its Piastri potrebbe essere l’Aston Martin al posto di Sebastian Vettel è l’ultimo dovuto decidere di ritirarsi alla fine del 2022.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment