Basket, l’Olimpia vince gara 3 e se porta avanti nella serie

I milanesi hanno superato la Virtus Bologna 94-82 e vanno avanti 2-1. Melli fa 22 punti entrando dalla panchina, Shields 19

una bella Olimpia Milano Se accende gara-3 e diventa vantaggio nella finale scudetto del campionato italiano di basket. I lombardi sconfiggono la Virtù Bologna 94-82, girando in campo nel terzo quarto per controllarlo e portarlo 2-1 nel totale conteggio della sfida. Mattatori della serata nick melli, 22 punti entrando in panchina, e Scudi, 19 punti con 7 rimbalzi. Agli emiliani non bastano i 18 dell’ex Hackett.

L’Olimpia Milano torna avant nella finalissima della Serie A di basket. I lombardi sconfiggono la Virtus Bologna 94-82 in gara-3 e si riportano in vantaggio, dopo aver vinto in trasferta la prima sfida della serie. Al Forum di Assago, gli uomini di coach Messina hanno partorito improvvisamente meglio, godendo di una maggior precisione al tiro e un po’ attenti degli emiliani. Nel primo quarto del divario si parte alle 11 punti sul 25-14, ma gli uomini di Scariolo si riavvicinano, fin a chiudere il periodo sotto 31-27. La Virtus porta anche il suo primo sorpasso al rientro in campo, spinta iniziative dalle di teodosico (14 punti bella partita) e Hackett. Dall’altra parte però il Chacho smista palloni preziosi, Shields met a referto 14 punti personali prima ancora della sirena e Hines gioca un’altra partita sontuosa in difesa. All’intervallo lungo l’Olimpia conduce 48-45, in una forte ancora apertissima.

In una serata in cui si è distinto faticano a Containere il potenziale offensivo degli avversari, gli uomini di coach Messina allungano di novo a metà del terzo quarto. Nel secondo tempo infatti esce in cattedra Melli, che entra in panchina per metter a riferire a 22 punti con 2/2 da tre e 9/13 dal campo. Hackett (18 punti, 6 hit e 5 assist) sfiorava il contenimento del margine, ma Lombardi scappano via 78-68 alla fine del terzo quarto, dopo aver regalato gran parte di Grant in uno dei momenti chiave della partita. di Gli emiliani, Belinelli Ha firmato qualche tripla preziosa per rimarere al tiro, ma Shields e Melli non pardonano, orchestrati ancora dal Chacho (8 assist in totale). Dopo 12 punti a un minuto dalla fine, la Virtus alza bandiera bianca: il finale è una palla ferma, a certificare il finale di 94-82. Il Milan diventa quinto in testa alla serie, avanzando 2-1, e martedì sarà il Forum che dimostrerà di costruire il primo match point.

Add Comment