Qualifica ATP: Medvedev restituisce n.1, Berrettini sottrae 10/o – Tennis

Il russo Daniil Medvedev torna ad occupare il primo posto mondiale della classifica ATP, che torna ad Alexander Zverev, per la prima volta in portante c’è il numero 2. Il tedesco, peraltro now sick dopo il brutto incidente alla caviglia subito a Parigi, scavalca Novak Djokovic, torna sul terzo palo. Medvedev, 26 anni, è stato una volta al numero 1, per sette giorni, tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo.
Djokovic, vincitore del Roland Garros nel 2021, viene eliminato nei quarti di finale dell’edizione 2022 di Rafa Nadal, e segue il mondiale nei quarti di finale, ora a 245 punti contro il grande rivale. Fu nell’ottobre 2018 che Djokovic non si ritrovò in uno dei primi a causa della classifica del circuito ATP. Il norvegese Casper Ruud, finalista a Parigi, raggiunge la sua migliore posizione in carriera al quinto posto mondiale, superando il greco Stefanos Tsitsipas.
La vittoria di Matteo Berrettini al torneo di Stoccarda non basta per la sua buona posizione in classifica: resta stabile al decimo posto. La vittoria in Germania, però, ha permesso al tennista romano, di fare un balzo in avanti di sei posizioni, nell’Atp Race To Torino. Jannik Sinner perde una posizione nella Top 20 ATP a favore del polacco Hubert Hurkacz.
L’altoatesino prega è tredicesimo. A ritroso è anche il percorso degli altri azzurri: Lorenzo Musetti (39°), Lorenzo Sonego (43°) e Fabio Fognini (47°).
Le nuove qualificazioni Atp: 1. Daniil Medvedev (Rus) 7950 punti (+1) 2. Alexander Zverev (Ger) 7075 (+1) 3. Novak Djokovic (Srb) 6770 (-2) 4. Rafael Nadal (Esp) 6525 5. Casper Ruud (Nor) 5050 (+1) 6. Stefanos Tsitsipas (Gre) 4945 (-1) 7. Carlos Alcaraz (Esp) 4893 8. Andrey Rublev (Rus) 4125 9. Felix Auger-Aliassime (Can) 3895 10. Matteo Berrettini (Ita) 3570 11. Cameron Norrie (Gbr) 3455 12. Hubert Hurkacz (Pol) 3258 (+1) 13. Jannik Sinner (Ita) 3185 (-1).

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA