Aggiornamento sul nuovo progetto Benetton Rugby Red Panthers

Iscriviti gratuitamente a Social TG+

Benetton Rugby è prossima a migliorare costantemente il proprio settore femminile. Dalla prossima stagione sportiva, infatti, I Red Panthers passarono completamente sotto l’egida della franchigia bianca e se Chiameranno Benetton Rugby Red Panthers. Il nome originale vedrà chi è mantenuto, ma ad esso si aggiungerà quello di Benetton Rugby. Inoltre, per rafforzare il binomio, la sua valuta sarà presente entrembi i loghi.

C’è un settore nel nostro sport, e in generale in tutti gli sport, che sta vivendo un momento di espansione e sviluppo, quello femminile. Poiché negli scorsi mesi seguita da una profonda riflessione di carattere aziendale abbiamo deciso che era il momento di evidenziarlo con il fine di accrescere il numero dei praticanti e, come naturale che sia, puntare anche ad un miglioramento dei risultati sportivi” racconta antonio pavanelloAmministratore Delegato Benetton Rugby.

Il franchising bianco è stato individuato nella figura di Elisa Facchini il nuovo indirizzo sportivo della formazione femminile, con cui si definiscono la filosofia e la visione della squadra.

gli allenatori delle Pantere Rosse Benetton Rugby saranno invece Vittorio Candiago me Federico Zany, mentore Alberto Antonelli sarà il preparatore. Il ds Facchini verrà inoltre assistita dal team manager Licia Estebanun’altra figura storica della selezione femminile.

“Se si tratta di un progetto solido, che prevede l’inserimento della figura intratraprendenti e con esperienza, non hanno improvvisamente mostrato grande entusiasmo in questo matrimonio. la causa del tutto femminile. Siamo certi che questo rilancio stimolerà il sostegno alle ragazze da parte di diverti partner affinché i Benetton Rugby Red Panthers tornino a essere una formazione gloriosa e rivivere i fasti di un tempo. Elisa Facchini rappresenta l’unione di passato e presente, incarna la storia delle Pantere Rosse vincitrici di tanti trofeisottolinea Antonio Pavanello.

Infine la neo ds Elisa Facchini ha concluso dicendo:Abbiamo avviato questo progetto con grande entusiasmo, lodando l’azienda con la figura del presidente Amerino Zatta e del direttore generale Antonio Pavanello che hanno deciso di investire nella segretaria. Se è un progetto a lungo termine, è tempo che l’obiettivo gli dia la possibilità e il tempo, se è in campagna, alle ragazze per una crescita personale, come giocatrici e quindi come gruppo squadra. Ed in secondo momento catalizzare tutto ciò nel raggiungimento di soddisfazioni anche dal punto di vista dei risultati sportivi”

Iscriviti gratuitamente a Social TG+

Add Comment