DISAVVENTURA: SE LA FORTITUD VUOLE LASCI DEVE AVERE LE POTENZIALITA’ PER AFFRONTARE SERIE A – BOLOGNABASKET

Matteo Malaventura sente Damiano Montanari per stadio. Uno strato dell’intervista.

“Le resi di Repesa alla prima giornata hanno giocato un’importante ruota nella sua discesa in A2 della Effe. La necessità di cambiare gruppo nel girone e la difficoltà del nuovo riempitivo di gestire una rosa non costruita regala a lui sono stati elementi che hanno pesato sull’economia del campionato. Dico certo, rispetto al passato il livello della competizione si è alzato. La fine lotta quasi all’ultima giornata anche nella zona bassa della classifica conferma il grande equilibrio che questo stato.
Il prossimo anno vedremo giocatori con la voglia di lottare e di sbattersi sempre, che sentisse l’appartenenza alla biancoblù maglia e che Avese il bene della Effe come priorità. L’idea è un mix di tutte le promesse giovani per mettere al sicuro ogni elemento esperto che può sentirsi protetto dal pappagallo: è tutto l’inizio del portatore deve essere migliore.
Deve venire fuori che è importante aumentare le potenzialità per affrontare la Serie A in un certo modo. Altrimenti il ​​progetto migliore sarebbe che chiunque finisca e si presenti in modo solido nel principale campionato nazionale”.

Add Comment