Trento, Robinson nuovo Club Manager, Pierich come Team Manager

Il Dolomiti Energetiche Trentino Cresce e se si rafforza anche in quanto è la squadra “dietro alla squadra”, valorizzando la figura che in questi anni si sono ritagliati una regola importante all’interno della struttura del club e coinvolgendo nuova professionalità di esperienza e “vissuto”. miguel robinson Dopo 13 anni in Aquila Basket sarà infatti il ​​nuovo Club Manager, figura che sarà chiamata e avrà un ruolo importante di responsabilità nell’organizzazione e supervisione del territorio del club. Accenderò la parola del Team Manager della prima squadra sarà infatti Simone Pierich, classe ’81 e storico ex giocatore più volte avversario, sul campo da gioco, dei bianconeri.

Goriziano di nascita ma forlivese d’adozione, Pierich ha iniziato nel 1997 una lunga carriera di jocatore professionista che lo ha visto protagonista in Serie A con Livorno e Casale Monferrato, giocando anche cinque partite in Nazionale maggiore. Ritiratosi nel 2021, quest’anno ha visto la prima esperienza del team manager al Raggiisolaris Faenza. Simone, da giocatore, Trento ha vissuto da “aggregato” l’intera preseason della stagione 2017-18.

ANDREA NARDELLI (Direttore Generale DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO): «Michael è una persona in cui l’azienda ha la massima fiducia, una figura che è stata all’interno di un percorso di crescita personale e il club impara in un carico tutto ciò che tutela il ambito Organizzazione dell’Aquila Basket: Mike sarà un elemento trasversale che anche grazie all’esperienza e alle istituzioni professionali che operano in quest’anno contribuirà al presidio organizzativo del territorio del club a 360 gradi. Benvenuto nella grande famiglia dell’Aquila Simone Pierich, figura importante nella cerchia dei team manager che impegnerà sarà concentrato sulla sua prima rosa: sono sicuro che avrà cura di tutti all’interno della squadra esperta, conosce le dinamiche del gruppo di alto livello e la qualità dei suoi ne fanno un elemento importante oltre che il supporto del nostro staff tecnico».

MICHAEL ROBINSON (Direttore del club DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO): «A partire dal 2009 da quando ho iniziato un lungo viaggio nell’Aquila Basket, che per me e per il club è una partenza continua da livello, da confrontare se con nuova realtà, vivere nuove esperienze ed emozioni. Se oggi ho imparato un nuovo capitolo, in un momento in cui l’Aquila sta crescendo e se si sta consolidando in tutti i modi e punti di vista per entrare in una nuova fase della sua storia, la direzione che credo sia ben espressa nella nuova sede di Albero. Gran parte della mia attenzione era legato alla prima squadra, ora mi verrà richiesto a maggiore contributo alla visione d’insieme del club, e non vedo l’ora di mettermi alla prova. Questo club ha fatto tanto per me, spero di vedere potuto osare e di osare tutt’ora altrettanto indietro».

SIMONE PIERICH (Team Manager DOLOMITI ENERGY BASKET TRENTINO): «Sto vivendo con grande entusiasmo e trepidazione che quest’anno: arrivare a Trento è stata un’occasione che davvero non avrei potuto lasciarmi scappare. Se devo ringraziare Faenza, la società dove ho lavorato nel mi primo anno dopo il ritiro dal giocato basket, ora non vedo il tempo che ho incontrato in gioco in una reputazione reale come quella delle Dolomiti Energia. Entrò a Punta di Piedi, con il sorriso e con grande entusiasmo: dalla cerchia del team manager, il mio posto era a contatto con i miei giocatori e allenatori, farei parte di un gruppo che vive al meglio questo sport».

Add Comment