COVID-19. ALPECIN ALPECIN E BAHRAIN ABANDONANO IL GIRO DI SVIZZERA

PROFESSIONALE | 17/06/2022 | 10:00

di Francesca Monzon

L’ondata di covid che ha colpito il Giro di Svizzera ha costretto al ritiro anche l’Alpecin-Fenix. La squadra belga che questa mattina ha deciso di non partire per il sesto turno a causa del quasi positivo Covid.

«L’Alpecin-Fenix ​​​​​​non sarà al via della sesta tappa del Giro di Svizzera – ha fatto sapere la squadra tramite comunicato -. Purtroppo non abbiamo preso alcuna precauzione nel caso, a causa dei risultati positivi del membro del team al test covid. Nell’interesse della salute dei corridori e dello staff del Giro di Svizzera, faranno in modo che venga presa in considerazione la decisione sensata della direzione della squadra e del personale medico. Tale decisione viene presa d’intesa con la direzione della gara, che pubblicherà una dichiarazione più tardi questa mattina».

Altro alla Alpecin-Fenix, stamattina anche la squadra Bahrain-Victorius ha lasciato la corsa dopo la positività di «diversi quasi tra irunneri e lo staff».

Inoltre, sono molto preoccupato per la squadra e il quartiere attorno al Tour de France, che si disperderà il prossimo 1 luglio. Non occorre quindi escludere che la squadra decida di restare, in via precauzionale, perché nella Grande Boucle c’è un corridoio importante, per evitare possibili esposizioni al contagio.

Copyright e copia TBW

Add Comment