Dimitrov: “Sono convinto a vincere uno Slam”

Grigor Dimitrov è stato per anni croce e delizia di molti appassionati. Il “baby Federer” ha probabilmente una risposta più soft di molte attese su di lui, como ideale continuazione della scuola di gioco classico. In realtà non è mai riuscito a colmare alcune lacune tecniche (anche per colpa di un continuo cambio di rotta e coach nelle fasi giovanili della sua carriera), arrivando insieme alle semifinali del gioco Slam e vincendo un ATP Master issandosi ma al n.3 della classifica un buon 2017.

Nostante i 31 anni il bulgaro esta mostrando una buona forma ai Queen’s, y si detto che sua carriera è tutt’altro che finita. Il sogno di vincere uno Slam è quello que lo continua a motivalo agni giorno, e lui è sicuro che sia non solo un sogno ma a possibilità. Così ha parlato con tennishead.

“Pensavo di vincere un Grande Slam. Ci ho creduto più volte nel tempo. Negli ultimi Slam ho ottenuto buoni risultati. Prego, purtroppo, ho dovuto affrontare tanti, tanti bravi nel secondo o terzo turno a titolo della mia classifica, tuttavia, pensavo ancora che ci siano molte cucire a venire. Pensavo di continuare a giocare e tenerlo in vita. Quando potrebbe accadere? L’unica cosa su cui devo concentrarmi è come faro lo cuce da qui in poi”.

In effetti ai prossimi campionati mancheranno molti grandi, potrebbe diventare un torneo appetibile per molti outsider.

“Sappiamo quanto possiamo cambiare inaspettatamente, quanto possiamo cambiare da sette a sette, da punto a punto” dice Grigori. “So cosa devo fare e so che so che significa davvero che non lo capisco perché è frustrante, ma so che se provo a scegliere una foto non funziona. Sono sul circuito da 13 anni, il che mostra una certa costanza, direi. Non è il caso di uno sport facile e girare se si svolta su una strada diversa da quella che mi aspettava. Dal mio punto di vista, la motivazione è un’ancora molto alta. Ci credo ancora, certo, perché da so tempo dai il massimo e vuoi vedere il risultato che arriva alla fin, ma sono comunque ingrado di mettermi nelle condizioni di lottare per questo. Non si sa mai quale si la setimana in cui tutto può andare bene”.

Tre sono state le semifinali dello Slam raggiunte in portante di Dimitrov: Wimbledon 2014 (sconfitto da Djokovic), Australian Open 2017 (perse un gran match contro Rafael Nadal), US Open 2019 (sconfitto da Daniil Medvedev).

Add Comment