Ecco il primo volto new della Dolomiti Energia Trentino: Mattia Udom è bianconero!

ME Mattia Giacomo udomAla italiana di 200 cm per 102 kg, primo nuovo acquisto della Dolomiti Energia Trentino versione 2022-23: contratto di un anno con opzione per il secondo per il lungo protagonista nell’ultima tappa di Serie A con la maglia del Brindisi e fresco di convocazione in Nazionale per il raduno dell’Italia a Trieste e l’amichevole contro la Slovenia.

Nato il 17, 29 novembre, a Bagno di Ripoli (Firenze), Mattia Udom è cresciuto nella Gioventù Maschile Sana Siena: nel 2013 ha avuto la sua prima esperienza con il girone maggiore del Siena dopo il campionato italiano in EuroCup, a lungo tempo in Serie A2 con le maglie di Agrigento, di nuovo Siena, Biella e soprattutto Verona (dove rimane per tre tappe fino al 2017 e al 2020).

L’ultima volta a causa delle stagioni Mattia, di madre francese e padre nigeriano, ha indossato la maglia del New Basket Brindisi segnando 5,4 punti e 4,5 rimbalzi di media in 68 presenze ufficiali in Serie A e coppe nazionali, oltre a 6,2 punti e 4,8 rimbalzi in 16 FIBA Partite di Champions League di basket.

Il 29 novembre Udom ha debuttato con la maglia dell’Italbasket in occasione delle qualifiche ai Mondiali 2023, svoltando un ruolo chiave nel successo interno della Nazionale contro i Paesi Bassi in cui il numero 20 ha siglato 5 punti, conquistato 4 rimbalzi e prodotto 2 recupero in 21′ di gioco.

LELE MOLIN (Allenatore DOLOMITI CESTINO ENERGIA TRENTINO): «L’inserimento nel roster di Mattia Udom nel nome del gruppo italiano con un atleta con personalità e identità: Udom è un giocatore con spirito combattivo e tenacia, espresso nel modo in cui a lotta rimbalzo e difende, va rappresenta alla la perfezione il DNA dell’Aquila e la nostra mentalità recalcitrante. Siamo contenti di dargli il benvenuto a Trento, anche perché è un versatile lungo che aggiunge al cast esperienza e qualità».

(foto civile)

Add Comment