MERCATO LBA – Treviso, Andrea Gracis commenta le ultime operazioni

Andrea Gracis ha parlato del primo movimento di mercato del suo Nutribullet Treviso (Zanelli, Jantunen e Sorokas) sulla pagina del Corriere del Veneto: “Le circostanze hanno dettagliato l’agenda di questo primo movimento di mercato: sono venute ad allineate si le nostre esigenze e le richieste dei giocatori. Pregate per il resto della squadra, vedremo un po’ quali saranno i tempi del mercato”.

Lo stesso Jantunen fu sorpreso da un colpo: “Era un ragazzo che avevamo suonato in piena notte, da febbraio, ma la traccia non era percorribile. Così appena possibile l’abbiamo contattato, anche lui aveva come richiesta la partecipazione alle coppe. La telefonata di Nicola è stata decisiva per convincerlo del nostro progetto”.

No si parla ancora di mercato in uscita: “Non al momento, ma anche perché alcuni giocatori non sono sotto contratto con la Tvb come Chillo e Akele e quindi sono liberi di ascoltare altre proposte. Diversa la situazione di Imbrò che invece è un atleta equindi alla fine lo valuta offerta. Al momento abbiamo tasselli della squadra del passato non s’incastrano nel nuovo progetto tecnico”.

Se chi passa la formula del 6+6: “Sì, questa è la strada dove vogliamo fare gol per dieci giocatori che sono cresciuti grazie a Giovani. Non sarà facile trovare un gruppo di italiani come quest’anno, e che deciderà di avere un straniero in più”.

Add Comment