“Una possibilità per il quarto”

Riprendono i lavori per portare nel quartiere Catino, uno stadio adibito allo svolgimento di rugby e football americano. Lo stop, dovuto ad alcune modifiche progettuali, ha portato ad uno slittamento della tabella di marcia, ma ora sì tornerà al pieno regime.

Lo stadio sarà il centro del Campo da Calcio in Via Caravella, potrebbe essere completato. Operazione da circa due miloni di euro, finanziati in parte del Coni con la parte “Sport e periferie”. “Siamo contenti por la ripresa dei lavori – commenta l’assessore Petruzzelli – dopo una pausa necessaria per modificare il progetto iniziale. Il campo, in erba naturale, sarà delineato anche da una tribunetta percorsa da 500 posti.

A tutto ciò si deve aggiungere gli spogliatoi regolamentari, un parcheggio alberato, ma soprattutto una lezione che sarà a disposizione della Squadre e dei residenti del quartiere. “La lezione è un plus di cui siamo molto fieri – prosegue la valutazione – sarà a disposizione non solo delle varie squadre, ma anche dei residenti del quartiere. Opportunità per il quartiere stesso dove purtroppo non ci sono molte strutture del genere”.

Lo stadio ospiterà anche degli spazi dedicati allo svolgimento del terzo tempo. Il classico ‘rituale’ post gara che mette da parte gli avvenimenti occorsi in campo, per dedica totalmente alla sportività che contraddistingue rugby e football americano. La scadenza per il completamento dei lavori non è fissata, ma le pratiche burocratiche per la valutazione sono trasparenti per un rapido completamento dei lavori.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RESERVATA – Borderline24 Il giornale – Vi invitiamo ad utilizzare e condividere i pulsanti ea non copiare l’articolo.

Confagricoltura Bari

Add Comment