Vince Gelders davanti a Meris. Hayter rimane in rosa – OA Sport

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DIRETTA

LA CLASSIFICA GENERALE DEL GIRO D’ITALIA U23

16.03 La scritta DIRETTA LIVE nostra finisce qui. Grazie a tutti per averci seguito e buon proseguimento di giornata!

16.01 Leo Hayter resta il leader della corsa.

16.00 Quarto lo spagnolo Xabier Berasategi e quinto il tedesco Hannes Wilksch.

15.59 L’italiano Sergio Meris chiude in seconda posizione, mentre il danese Simon Dalby è terzo.

15.58 IL BELGA GIL GELDERS CONQUISTA LA QUINTA TAPPE DEL GIRO D’ITALIA SUB 23!

15.57 Saranno dunque Sergio Meris (Team Colpack Ballan), Hannes Wilksch (Team DSM), Simon Dalby (Uno-X), Xabier Berasategi (Laboral-Kutxa) e Gil Gelders (Bingoal Pauwels Sauces WB) a giocarsi la victoria odierna!

15.56 Ripreso Wilksch! Ultimo chilometro!

15.55 Il ritardo del gruppo rispetto alla testa della corsa è ora di addirittura 40”.

15.54 Mancano liberato 3 km! Sergio Meris (Team Colpack Ballan), Simon Dalby (Uno-X), Xabier Berasategi (Laboral-Kutxa) e Gil Gelders (Bingoal Pauwels Sauces WB) hanno suonato a 6” da Hannes Wilksch (Team DSM).

15.53 7” di vantaggio per Wilksch sugli immediati inseguitori.

15.51 5 km all’arrivo! 11” Il vantaggio di Wilksch sui primi inseguitori. Il gruppo è nuovo a 36”.

15.50 7 km al traguardo!

15.49 Wilksch ha ora 8” di vantaggio sui suoi Sergio Meris (Team Colpack Ballan), Simon Dalby (Uno-X), Xabier Berasategi (Laboral-Kutxa) e Gil Gelders (Bingoal Pauwels Sauces WB). Il gruppo si trova a 30” dalla testa della corsa!

15.47 Mancano meno di 10 km! 18” Ho detto ritardo per il gruppo!

15.45 In prossimità del GPM prova ad allungare ulteriormente Wilksch!

15.43 Allungano altri quattro corridoi! Si tratta di Sergio Meris (Team Colpack Ballan), Hannes Wilksch (Team DSM), Simon Dalby (Uno-X), Xabier Berasategi (Laboral-Kutxa) e Gil Gelders (Bingoal Pauwels Sauces WB).

15.42 Partenza dell’ultima sala del GPM di Pilone del Colletto.

15.40 Ripresi e fuggitivi! Gruppo ancora compatto!

15.39 Inizio dell’ultimo turno!

15.37 Ripartono in tre! Provarci ora ci sono Walter Calzoni (Gallina Ecotek Lucchini Colosio), Yeisson Ferney Casallas (Colombia Land of Athletes – GW Bicycles – Shimano) e l’ancora Martin Marcellusi (Bardiani-CSF-Faizanè).

15.35 Gruppo ancora compatto!

15.33 Ore vicino a evadere dal gruppo altri corridoi.

15.32 Mancano 20 km all’arrivo!

15.31 8” Il vantaggio dei tre battistrada.

15.29 Gil Gelders (Bingoal Pauwels Sauces WB) e Martin Marcellusi (Bardiani-CSF-Faizanè) hanno portato il loro Petrucci. C’è dunque un terzetto prega al comando della corsa.

15.27 Prova a scappare dal gruppo Mattia Petrucci (Colpack Ballan)!

15.26 25 km al traguardo!

15.25 Se uscirà di nuovo il Pilone del Colletto.

15.24 Gruppo compatto! Ripresi tutti i fuggitivi!

15.23 Due Giri alla fine!

15.22 Lenny Martinez se si rialza e viene improvvisamente riassorbito dal gruppo.

15.20 Il gruppo principale conta circa 40 corridori.

15.18 Rimangono ormai rilasciato 24” ai cinque in volo. I piloti stanno per concludere la prima curva del circuito del Peveragno.

15.17 Nel frattempo Romain Grégoire è ovviamente coinvolto nel gruppo.

15.17 36” il vantaggio dei cinque battistrada. In testa al gruppo principale c’è ancora la Lotto-Soudal.

15.15 Ripreso Germani! 35 km al traguardo!

15.14 Germani ha ora 8” di vantaggio sugli altri battistrada. Il gruppo si trova invece a 57” dalla testa della corsa.

15.11 Prova ad andarsene da solo Lorenzo Germani. Il corridoio della Groupama-FDJ ha ottenuto 10” nel resto del gruppetto di testa.

15.10 Il primo a scollinare sul GPM di Pilone del Colletto è stato Lorenzo Milesi. Secondo Lenny Martinez (che fu superato per primo sul primo GPM di giornata), terzo Lorenzo Germani, quarto Felix Engelhardt e quinto Reuben Thompson.

15.07 Al via la prima salita al GPM di Pilone del Colletto (terza categoria di 1,3 km al 4,4%). Ricordiamo che yes affronterà questa salita per ben tre volte.

15.04 Attenzione! Si rialza Romain Grégoire dal gruppetto di testa! Rimangono in cinque davanti.

15.01 Il plotone principale recupera sempre di più e se sta pregando a 1’07” dai sei battistrada.

15.00 Sto per passare dalla zona traguardo. Da lì iniziare il circuito di Peveragno che si dovrà percorrere per tre volte.

14.58 In testa al gruppo ci sono sempre gli uomini della Lotto-Soudal.

14.57 Mancano meno di 50 km all’arrivo.

14.54 Romain Grégoire, Lenny Martinez, Lorenzo Germani, Reuben Thompson (Groupama-FDJ), Lorenzo Milesi (Team DSM) e Felix Engelhardt (Tirol-KTM) hanno perdonato altro terreno. Il gruppo si trova prega a 1’15”.

14.51 Ecco un’immagine dei sei fuggitivi:

14.48 Tra i fuggitivi Romain Grégoire non è l’unico corridore in piazza nella classifica generale. Reuben Thompson è quarto a 6’48” con la maglia rosa di Leo Hayter, Lenny Martinez sesto a 7’11” e Felix Engelhardt decimo a 7’56”.

14.45 L’andatura in gruppo è davvero alta e infatti il ​​​​​​vantaggio dei fuggitivi è sceso a 1’37”.

14.42 Nel frattempo abbiamo segnalato il ritmo di Harold Martin Lopez. La corridore dell’Astana Qazaqstan è stata la prima nella sua classifica generale, ma ha dovuto abbandonare la gara nella prima parte della stagione in corso a causa di un bruto obsoleto. L’ecuadoriano sta ora passeggiando in ospedale per accertamenti.

14.39 60 km al traguardo!

14.36 Dopo ore di corsa la media è di 41,4 km/h.

14.33 Dopo la partenza del Lotto Soudal il gruppo rosicchia altri secondi. Adesso il vantaggio di Romain Grégoire, Lenny Martinez, Lorenzo Germani, Reuben Thompson (Groupama-FDJ), Lorenzo Milesi (Team DSM) e Felix Engelhardt (Tirol-KTM) è di 1’57”.

14.30 Mancano 70 km al traguardo. Il vantaggio dei battistrada è ora da 2’08”.

14:28 In testa il gruppo maglia rosa lancia ora l’Hagens Berman Axeon.

14.26 A fare l’andatura nel gruppo principale c’è invece la Lotto Soudal.

14.26 In testa al settetto si danno change regolari i quattro corridoi della Groupama-FDJ. Più nascosti vince Lorenzo Milesi e Felix Engelhardt.

14.23 Scende leggermente il vantaggio dei fuggitivi. Romain Grégoire, Lenny Martinez, Lorenzo Germani, Reuben Thompson (Groupama-FDJ), Lorenzo Milesi (Team DSM) e Felix Engelhardt (Tirol-KTM) hanno adesso 2’23” nel gruppo maglia rosa.

14.20 Sono stati percorsi intorno a poco più di 70 km.

14.16 Nel frattempo nel girone maglia rosa mi sono divertito runners.

14.13 Il vantaggio del settetto al comando è ora a 2’37”.

14.10 Tra i corrii en fuga il meglio piazzato en classifica generale è Romain Grégoire (FDJ-Groupama) che questa mattina alla partenza è stato secondo a 5’44” di Leo Hayter.

14.07 Ora è di oltre due minuti il ​​​​​vantaggio dei sei fuggivi.

14.04 Quello di Peveragno sarà un circuito che ripeterà tre curve e vedrà uscire a sud il Pilone del Colletto (terza categoria di 1,3 km al 4,4%).

14.01 È finita da poco la discesa. Ora i runner stanno percorrendo un lungo tratto in pianura che li porterà all’entresso di Peveragno circuito 43 km dall’arrivo.

13.58 Aumenta il vantaggio dei sei di testa. Ora Romain Grégoire, Lenny Martinez, Lorenzo Germani, Reuben Thompson (Groupama-FDJ), Lorenzo Milesi (Team DSM) e Felix Engelhardt (Tirol-KTM) hanno ottenuto 1’45” dal margine del gruppo.

13.54 Il ritmo è davvero altissimo sia davanti sia dietro. Nel frattempo nel gruppo principale c’erano altri corridoi ed erano circa 45 elementi.

13.52 Nel settetto dei fuggitivi sta sparando tutta Lorenzo Germani.

13.51 Vendita di un Vantaggio 1’20” di Romain Grégoire, Lenny Martinez, Lorenzo Germani, Reuben Thompson (Groupama-FDJ), Lorenzo Milesi (Team DSM) e Felix Engelhardt (Tirol-KTM).

13.48 100 km al traguardo!

13:46 Nel gruppo dei mandanti con Davide Piganzoli (Eolo-Kometa).

13.46 E ora attenzione a questa fuga! Leo Hayter è segnato a 1’15”. Con la maglia rosa sono in giro per una trentina di corridoi.

13.44 Questi i corridori che sono avvantaggiati rispetto agli altri: Romain Grégoire, Lenny Martinez, Lorenzo Germani, Reuben Thompson (Groupama-FDJ), Lorenzo Milesi (Team DSM) e Felix Engelhardt (Tirol-KTM). Non è dunque presenta la maglia rosa Leo Hayter!

13.42 Tra gli attacchi più importanti in discesa c’è da segnalare quello di squadra della Groupama-FDJ.

13.39 Tra la fin della salita e l’inizio della discesa si sono formati diversi gruppetti.

13.36 A quanto pare ho superato l’asperità più complicata di giornata, sulla salita verso il GPM del Santuario di Valmala (prima categoria di 10,9 km al 7,5% di pendenza media). Ora c’è una lunga discesa.

13.33 Dopo il giorno di riposo, ecco una frazione ricca di insidie, la Busca-Peveragno di 146.6 km.

13.30 Buongiorno a tutti e benvenuti alla DIRETTA LIVE della quinta prova del Giro d’Italia U23 2022!

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della quinta prova del Giro d’Italia U23 2022! Dopo il giorno di riposo, arriva una ricca frazione di insidie, la Busca-Peveragno di 146,6 km. Partirà con la maglia del leader britannico Leo Hayter (Hagens Berman Axeon).

Oggi sì inizierà ufficialmente lì alle 12:35 e sì quasi subito accadrà l’asperità più complicata di giornata, ovvero la sala verso il GPM del Santuario di Valmala (categoria premio di 10,9 km al 7,5% della pendenza media). Arrivati ​​​​​​in cima, e i corridoi discenderanno un rapido rifornimento discesa e poi ci sarà un lungo senza grosse difficoltà che porterà i ciclisti all’interno di un circuito.

A che punto se correrai per tre curve in meno di 30 km il GPM di terza categoria del Pilone del Colletto (1,3 km al 4,4%), con l’ultima salita che durerà poco dopo 11 km dalla rondine. non continuerà un pesce in discesa e l’arrivo in leggera salita. La frazione odierna potrebbe decidere in voluta, ma atenzione alle possibili azioni da lontano.

OA Sport proporrà la DIRETTA LIVE della quinta prova del Giro d’Italia U23 2022! Ho continuato a partire alle 13:30 ma non ho perso nemmeno una mattina del mattino.

Foto: Twitter diventa Under 23

Add Comment